Hercules DJ Console RMX 2 recensione

La nuova Hercules DJ Console RMX 2 è il più recente controller digitale per DJ a due ponti/due canali offerto da Hercules DJ Division che viene fornito in bundle con la tua scelta tra Virtual DJ LE o il nuovo software per DJuiced DJ.

La Hercules RMX 2 è molto simile al popolare controller per DJ Hercules 4MX che abbiamo recensito l'anno scorso. L'RMX 2 ora aggiunge le nuove velocity performance pads per ogni deck e può essere utilizzato anche come vero mixer standalone quando è collegato a un computer. Guarda il mio HD-Video e le recensioni scritte dopo il salto.

Hercules DJ Console RMX2, Grigio
  • "Controller" da dj ad alta risoluzione
  • qualit audio eccezionale
  • controller 2-deck
  • Cornice metallica
  • Progettato per DJ che si spostano spesso

Ultimo aggiornamento: 2020-10-01

Recensione Video & Demo

Unboxing Video

Configurazione e prime impressioni

La nuova Hercules DJ Console RMX 2 è il più recente controller digitale per DJ a due ponti/due canali offerto da Hercules DJ Division che viene fornito in bundle con la tua scelta tra Virtual DJ LE o il nuovo software per DJuiced DJ. Hercules RMX 2 è molto simile al popolare controller per DJ Hercules 4MX che abbiamo recensito l'anno scorso. L'RMX 2 è fondamentalmente il modello aggiornato del 4MX che in realtà rimuove alcune delle sue carenze e offre alcuni controlli intuitivi per i DJ di molti stili.

L'Hercules RMX 2 ha una qualità costruttiva in metallo molto compatta ma solida. L'Hercules RMX 2 è robusto tutt'intorno e sembra davvero che sia costruito per durare nel tempo. Mi piace molto le dimensioni compatte di Hercules RMX 2, che lo colloca nella stessa classe di dimensioni di un Traktor Kontrol S2, Stanton DJC.4, o di un controller Vestax VCI-380. In realtà è un po' più piccolo di tutti quelli che rendono facile gettarlo in un computer portatile o in uno zaino per portarlo con voi in movimento.

Tutte le manopole dell'unità sono dotate di montanti metallici al di sotto, il che significa che non si otterranno inutili pause per danni accidentali. La maggior parte dei pulsanti dell'RMX 2 si illuminano di un colore blu molto brillante per far sapere all'utente cosa è attivo a colpo d'occhio.

L'RMX 2 viene fornito con un alimentatore e deve essere utilizzato per far funzionare l'unità. Penso che questa sia una buona cosa perché tutte le luci sono molto luminose e i volumi delle cuffie e delle altre uscite sono abbastanza adeguati per le situazioni di live performance. Hercules RMX 2 è un controller per DJ completamente mappabile via MIDI che può funzionare con quasi tutti i software per DJ presenti oggi sul mercato.

Per questa recensione, abbiamo testato l'unità solo con i pacchetti software Virtual DJ LE e DJuiced forniti con il controller, in quanto questo è ciò che la maggior parte degli utenti finirà per fare quando acquistano l'unità. Non c'erano mappature disponibili per Traktor o Serato da nessuna parte del sito web di Hercules, quindi se qualcuno vuole usare l'RMX 2 con un altro software per DJ, allora la mappatura dovrà essere fatta manualmente.

L'impostazione del controller è relativamente semplice: l'utente dovrà utilizzare il CD in dotazione solo per installare il driver ASIO (su macchine Windows) e il software Virtual DJ LE o DJuiced Software per il controller mentre si collega la connessione USB al computer. È inoltre necessario collegare l'alimentatore in dotazione intorno al retro, collegare gli altoparlanti attraverso le uscite master RCA o XLR bilanciate in dotazione e si è pronti per riprodurre i file audio digitali attraverso il software e l'RMX 2.

C'è anche un'uscita Booth RCA sul retro. Anche sul retro ci sono due ingressi RCA che possono essere selezionati come livello LINE o PHONO con un Ground Post per giradischi in vinile incluso.

L'Hercules RMX 2 può agire come un mixer indipendente direttamente dalla scatola. Avrai bisogno di una connessione al computer tramite software per DJ con l'RMX 2 se vuoi usarlo in modalità mixer stretto e puoi anche fare una combinazione di mixaggio virtuale e mixaggio esterno del deck semplicemente premendo il pulsante sorgente e cambiando le impostazioni software sull'ingresso del particolare canale.

Dopo aver utilizzato sia Virtual DJ LE che il software DJuiced, credo che VDJ abbia avuto la migliore configurazione complessiva e la maggior parte delle caratteristiche con l'RMX2. Virtual DJ LE può anche essere aggiornato a VDJ Pro per $300, ma non dovrai mai più pagare per VDJ perché tutti gli aggiornamenti saranno gratuiti a vita. Quando l'aggiornamento Virtual DJ Pro è raggiunto, l'utente finale potrà godere di un'esperienza migliore con più effetti, capacità di Video DJ e più funzioni che mai.

Caratteristiche Hercules RMX 2

L'Hercules RMX 2 ha un sacco di caratteristiche e funzioni che la maggior parte dei DJ ha bisogno e desidera per il mixaggio e il beatmatching. Tutte le manopole (EQ, Effetti, Effetti, ecc.) hanno una buona sensazione e sono lunghe per una facile manipolazione.

Le manopole EQ a tre bande funzionano alla grande e il pulsante Full Kill accanto ad ogni manopola è stato molto divertente da usare. Al centro dell'intera unità, ci sono quattro frecce direzionali e un pulsante Load A e Load B per la navigazione dei file e per caricare nuove tracce sui ponti. Il crossfader è facilmente sostituibile dall'utente e sembra essere la stessa unità che hanno usato su Hercules 4MX l'anno scorso. Anche le jog wheel hanno la sensazione di essere prese in prestito dalla stessa unità. Il Crossfader sembra di qualità media, ma è davvero buono per il missaggio e il dissolvenza. Il crossfader è sciolto, ma ha una distanza di cut-in piuttosto lunga in modo che i DJ scratch non saranno davvero in grado di estrarre tutti i complessi graffi a cui sono abituati…

La curva crossfader può essere impostata su Mix-Mode o Scratch-Mode all'interno delle opzioni di configurazione del software Virtual DJ LE. Il Crossfader in realtà ha funzionato molto meglio in modalità mixer standalone con una minore distanza di cut-in e una sensazione di maggiore precisione se usato indipendentemente dal software. I fader Line hanno una resistenza molto maggiore e sono abbastanza buoni per un mixaggio piacevole e accurato. I Line Level Meter VU al lato di ogni fader sono belli e luminosi e mostrano il volume del singolo deck a colpo d'occhio.

I quattro pad di prestazioni sensibili alla velocità che si trovano sopra ogni jog wheel sono fantastici! I pad hanno un buon feedback e si sentono molto tattile nell'orientamento e ti fanno venire voglia di esibirti con loro. Questi pad di velocità sono utilizzati per la riproduzione principale e per le funzioni aggiuntive che i DJ utilizzano durante i set. Le diverse modalità in cui possono essere inseriti i pad sono LOOP, Effect, Sample e Cue.

C'è un piccolo pulsante MODE proprio accanto ai pad che permette all'utente di passare da una modalità all'altra. In modalità Loop, i primi due pad sono Loop In e Loop Out, mentre gli ultimi due pad sono utilizzati per far crescere o ridurre il numero di loop. In modalità Effect, i quattro pad si trasformeranno in quattro effetti a tua scelta. È sufficiente premere il pad per avviare l'effetto e premerlo nuovamente per spegnerlo. C'è anche una manopola dei parametri per controllare l'effetto wet/dry dell'effetto attualmente applicato. È possibile applicare più effetti pad contemporaneamente.

In modalità Sample Mode, i quattro pad si trasformano in Sample pad che consentono al DJ di attivare i campioni al volo. In modalità Cue Mode, i quattro pad sono dei trigger hotcue che possono essere impostati premendo il tasto quando la traccia è nella posizione corretta e cancellandoli tenendo premuto il tasto Shift e premendo il pad corrispondente. I pad sono pubblicizzati come Velocity-Sensitive, il che significa che sono in grado di dire con quanta forza li premete.

Quando si utilizzano i pad per effetti, loop e cue point in Virtual DJ LE, non sono riuscito a trovare un caso in cui la velocità del mio movimento ha effettivamente cambiato l'uscita. Forse questo è per gli utenti di Virtual DJ Pro?

I controlli Cue Volume e Cue/Mix per il monitoraggio in cuffia si trovano in alto a destra dell'RMX-2 insieme all'uscita per cuffie "top-facing" da un quarto di pollice. C'è anche un'altra uscita da un quarto di pollice sulla parte anteriore dell'unità. C'è anche un ingresso microfonico da un quarto di pollice in alto a sinistra dell'unità che ha anche una manopola per il controllo del volume e un pulsante on/off per ruotare il microfono in modalità talk-over.

Le manopole Jog wheel dell'Hercules RMX 2 sono complessivamente abbastanza buone e sembrano essere esattamente le stesse che si trovano sull'Hercules MX4. Nel complesso, le manopole jog wheel sembrano un po' traballanti ma si sentono abbastanza bene per la normale riproduzione e per il cueing. La parte superiore è in plastica sensibile al tatto con una superficie in plastica morbida e gommata ai lati per spingere e rallentare la musica per il beatmatching.

La performance della Jog wheel per i graffi non è abbastanza one-to-one in funzione, il che significa che si otterranno dei piccoli ritardi quando si eseguono rigorosi movimenti avanti e indietro e graffi. Le manopole Jog Wheel possono essere in modalità Scratch o Mixing, a seconda dello stile di gioco preferito. È possibile passare da una modalità all'altra premendo il tasto Scratch al centro dell'unità.

Ricorda che entrambe le manopole jog wheel sono intrinseche all'impostazione, quindi assicurati di volere entrambe le manopole jog wheel nella stessa configurazione per tutto il tempo. I cursori Tempo funzionano bene per il beatmatching e hanno una buona quantità di tensione e un click centrale per sapere quando si è a zero assoluto.

Conclusione

In conclusione, l'Hercules RMX 2 è un controller compatto con una qualità costruttiva per impieghi gravosi e molte funzioni facili da usare fin da subito. Hercules RMX 2 può funzionare come un vero e proprio mixer indipendente, ma richiede una connessione al computer per funzionare.

L'RMX 2 viene fornito in bundle con la tua scelta tra Virtual DJ LE o DJuiced per farti iniziare subito dopo l'acquisto. Hercules RMX 2 viene fornito con una bella custodia da trasporto che ha spazio da dedicare ad altre chicche per DJ. I quattro pad ad alte prestazioni per deck per Loops, Effects, Samples e HotCues funzionano davvero bene e forniscono un miglioramento rispetto al design di Hercules 4MX di un anno fa. D'altra parte, le Jog Wheel e il crossfader non sono una perfetta mappatura "one-to-one", il che significa che in Virtual DJ LE.

L'RMX 2, inoltre, non è dotato di una versione Pro completa di qualsiasi software per DJ, il che significa che l'utente potrebbe voler effettuare l'aggiornamento per liberare tutto il potenziale del controller e del pacchetto software.

Nel complesso, l'Hercules RMX 2 è un gradito aggiornamento al 4MX dello scorso anno, con l'aggiunta delle performance pad e la possibilità di funzionare come mixer autonomo (quando collegato a un computer) rendono questo aggiornamento molto degno di nota. Il controller RMX 2 ha un sacco di buone caratteristiche che i DJ apprezzeranno e la qualità costruttiva è davvero sul punto di partenza.

Consiglieremo il controller per DJ Hercules RMX 2 DJ a tutti i DJ nuovi o principianti che desiderano un'unità di lunga durata con tutto ciò di cui hai bisogno per DJ direttamente nella confezione. Raccomanderò questo controller anche a tutti i DJ di livello intermedio che desiderano un controller compatto e ben costruito con una funzione mixer indipendente per aggiungere al mix deck CD o vinile quando sono pronti. L'RMX 2 è un controller per DJ molto competitivo con un prezzo molto competitivo ($300) da abbinare.

Pro

  • Qualità costruttiva molto compatta e per impieghi gravosi (telaio metallico)
  • Può funzionare come miscelatore autonomo quando è collegato a un computer
  • Viene fornito in bundle con software per DJ LE o DJuiced DJ ed è completamente compatibile via MIDI.
  • Viene fornito con una borsa da trasporto
  • Eccellente (4) Velocity Sensitive Pads per deck per Sample, Cue, Effects & Loops.

Contro

  • Non viene fornito con una versione completa del software per DJ
  • Jog Wheels & Faders non è perfetto per la mappatura one-to-one per i graffi.
  • Uscite per cuffie da un quarto di pollice

Lascia un commento